TRE SONO I POTENTI..... Anzi quattro! 

____________________________________________________________________________

                                       Commedia Brillante
                                                  
Trama
 
Questa Commedia, oltre che essere di grande attualità (parla della spazzatura!) ,é la Parodia del Fesso.
In un paese qualsiasi (il vostro) si sta svolgendo un Concorso Pubblico per nominare il Capo della Monnezza, cioé il responsabile
generale della nettezza urbana. Menbri della Commissione esaminatrice sono i rappresentanti dei Tre Poteri esistenti in un paese : l'Onorevole Pippa, Cavalier Silvio Maria Tressoldi, e l'Arcivescovo, in rapprentanza rispettivamente del Potere Politico, del Potere Economico e del Potere Religioso ("Tre sono i Potenti: il Papa, il Re e il Possidente!)    
Non riuscendo a mettersi daccordo avendo ognuno di essi il pproprio raccomandato, i tre si accordano nel far vincere il concorso ad un emerito imbecille, un tale Bertoldo Tamarro di cui l'unica prerogativa è di essere fesso, ma tanto fesso che di più non è possibile. In questo modo i tre Potenti pensano di poter gestire a loro piacimento gli ingenti interessi provenienti dal business della spazzatura, ed ognuno potrà approfittarne per quanto ne sarà capace.... Purtroppo i tre si sbagliavano!... E di grosso!
C'é un vecchio proverbio che recita: "piglia 'nu fesso e mettile 'a coppola....."  e vedi che ti succede, aggiungo io.
(Secondo Tempo: Bertoldo Tamarro, una volta diventato "Capo della Monnezza" ne combina di tutti i colori, non permettendo più a nessuno di introdursi negli affari e lasciando il paese letteralemente nella.....mmonnezza! 
Allora i Tre Potenti  (terzo tempo) si riuniscono di nuovo per cercare di risolvere il problema "Monnezza" del loro paese. Il Cavalier Tressoldi propone di rivolgersi alla Mafia (o la Camorra va bene lo stesso) e di farlo uccidere; l'Onorevole Pippa propone invece di farlo arrestare accusandolo (falsamente) di spaccio di droga o qualcosa di simile, mentre la proposta che trova la condivisione di tutti e tre é quella dell'Arcivescovo: Promuoverlo da Capo della Monnezza cittadina a Capo della Monnezza Regionale!
(Con la certezza che presto Bertoldo Tamarro diventerà Capo della Monnezza Nazionale!
 Ecco il Titolo ( e la Morale) : TRE SONO I POTENTI, ... anzi Quattro!! ( cioé il FESSO, che è più potente di tutti gli altri!)


___________________________________________________________________________